Mai, mai, mai… Mai.

Lavorando all’editing del romanzo con Giada R. di Passione Scrittore, sono emerse alcune cose:

 

- Certi personaggi hanno il potere di apparire e scomparire a piacimento, senza che li si veda entrare in scena e tantomeno uscirne;

 

- Ciò che viene riferito all’inizio può essere tranquillamente contraddetto nel mezzo e poi di nuovo nel finale, in totale libertà;

 

- Per quanto tu ci abbia lavorato, per quante letture tu gli abbia dedicato, per quante lime tu abbia consumato nel tentativo di smussare frasi e paragrafi, ci sarà sempre qualcosa di irrilevante da cancellare, qualcosa di esagerato da stemperare, qualcosa di offensivo che TAGLIALO PROPRIO

 

Inoltre, è fondamentale prestare la massima attenzione ai tempi di cottura dei minestroni surgelati freschi e soprattutto mai, mai, mai scambiare il Mostro di Firenze con Jack lo Squartatore.

 

Mai.

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

...ma non ci credi

18.05.2018

1/1
Please reload

Post recenti

28.09.2018

Please reload

Cerca per etichette
Please reload

Follow me
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
© 2018 by William Lucio Chioccini